CHANGI INTERNATIONAL AIRPORT – SINGAPORE

Ovunque nel mondo gli aeroporti tendono a trasformarsi in vere e proprie attrazioni, hub di servizi finalizzati al viaggio aereo ma anche di attrazioni per l’intrattenimento dei
viaggiatori in transito. Sempre più spesso, accanto a negozi, caffetterie e ristoranti, i moderni scali internazionali ospitano infatti spazi come sale cinema, giardini rigogliosi, spa, architetture spettacolari e opere d’arte.

 

Un perfetto esempio di questa tendenza è rappresentato dal Changi International Airport di Singapore. Situato a soli 23 km dal centro della metropoli, è uno degli aeroporti più moderni e più importanti del Sud-Est Asiatico. Oltre ad ospitare un centro fitness, un supermercato, una clinica, un business center e un hotel, il Crowne Plaza, che comunica direttamente col terminal 3, il principale scalo di Singapore sa come sorprendere i propri passeggeri: al suo interno si trova, per esempio, la celebre Rain Vortex, la cascata indoor più alta al mondo; e poi una piscina, sale cinema gratuite, splendide gallerie d’arte e giardini esotici articolati su più piani. C’è inoltre uno specchio d’acqua popolato da numerosi pesci esotici, una casa delle farfalle e un giardino di orchidee. Al pari di ogni vero viaggio, il Changi International Airport tiene dunque desto il senso di meraviglia dei passeggeri che lo attraversano.

 

 

Un luogo di passaggio così frequentato e con caratteristiche così singolari, ha richiesto un’accurata scelta dei materiali impiegati. Per pavimentare il terminal 2, nel 2003 e poi di nuovo nel 2008 sono stati selezionati alcuni materiali di Lea Ceramiche: superfici in gres porcellanato dalle prestazioni evolute sia in termini di resistenza alle sollecitazioni che di durata nel tempo. Il riscontro è stato decisamente positivo: oltre ad aver risposto alle esigenze funzionali del progetto meglio di altri materiali, i prodotti Lea Ceramiche hanno dato un contributo significativo anche al carattere formale degli spazi in cui sono stati utilizzati. Nel 2016, per pavimentare il terminal 4 la scelta è caduta su una collezione di Panaria Ceramica che ai vantaggi del gres porcellanato aggiunge le straordinarie performance antibatteriche Protect®, l’esclusiva tecnologia Panariagroup per un abitare sano, sicuro e protetto. I prodotti Protect ® integrano infatti uno scudo antibatterico che permette, grazie all’azione degli ioni d’argento, di eliminare il 99,9% dei batteri dalla superficie della piastrella. Nel caso della collezione individuata, anche i materiali ceramici utilizzati per i pavimenti esterni godono di questa proprietà, giudicata fondamentale per un luogo pubblico con una frequentazione così alta.

Informiamo che in questo sito sono utilizzati “cookies tecnici” necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche “cookies di analisi” per elaborare statistiche e “cookies di terze parti”. Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l’informativa estesa (clicca qui).
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.