Panariagroup presenta il quarto bilancio di sostenibilità: risultati di eccellenza e nuovi traguardi su ambiente, persone e prodotti

Panariagroup, leader mondiale nella produzione e distribuzione di superfici in ceramica di altissima qualità ed eccellenza estetica per pavimenti e rivestimenti, presenta il quarto Bilancio di Sostenibilità, riferito all’esercizio 2019 che raccoglie e certifica in modo rigoroso l’impegno dell’azienda sui fronti della Responsabilità Economica, Ambientale e Sociale.

 

Anche nel 2019 sono stati confermati dati di assoluta eccellenza sui alcuni importanti parametri di sostenibilità, coniugati a nuove iniziative che hanno permesso in particolare di rafforzare il coinvolgimento dei dipendenti e un ulteriore potenziamento delle certificazioni green sui prodotti.

 

Panariagroup conferma al centro delle proprie strategie di business un impegno sempre più focalizzato nel realizzare prodotti per una migliore qualità della vita, nella convinzione che investire nella sostenibilità sarà il cuore e il cervello per la rinascita anche in una fase di trasformazione così profonda come quella in corso.

Un impegno imprescindibile, soprattutto per chi, come Panariagroup, realizza prodotti che incontrano la vita quotidiana di milioni di persone nel mondo, nelle case e negli ambienti pubblici.

 

Con spirito pioneristico e in largo anticipo rispetto al settore di riferimento, il Gruppo ha compiuto nel corso degli anni importanti scelte strategiche e industriali improntate a un approccio sostenibile e responsabile.

Il Gruppo vanta ad esempio una leadership tecnologica e commerciale nel segmento dei prodotti antibatterici: i prodotti PROTECT® da oltre 10 anni danno garanzia di sicurezza e salute in tutto il mondo.

In esclusiva assoluta per le aziende ceramiche italiane, questa tecnologia antibatterica è di serie sulla quasi totalità delle loro collezioni e consente di eliminare il 99,9% dei batteri dalle superfici, in qualsiasi condizione di luce e in eterno, ovvero per tutta la vita del prodotto. Un primato che si riflette anche a livello commerciale: il Gruppo infatti ha venduto nel 2019 circa 3.400.000 m2 di prodotti PROTECT® nel mondo. L’utilizzo di queste superfici consente di portare i benefici delle tecnologie antibatteriche a tutti gli ambienti domestici e non solo. Anche luoghi pubblici, come ambienti sanitari, ristoranti, aeroporti, scuole sono spazi in cui la prevenzione e la salubrità stanno diventando sempre più prioritarie.

La linea PROTECT® è solo uno degli elementi fondanti dell’attenzione del Gruppo alla qualità della vita e al benessere delle persone.

 

Panariagroup infatti è stato il primo Gruppo ceramico ad avere investito fortemente nelle lastre ultrasottili, fiore all’occhiello dell’approccio sostenibile del Gruppo. Un prodotto a ridotto impatto ambientale (grazie a uno spessore inferiore di 2/3 rispetto alle piastrelle tradizionali) nel proprio processo produttivo e che si presta a una ristrutturazione massimamente sostenibile, grazie alla possibilità di essere applicate in sovrapposizione ai rivestimenti esistenti, senza dunque alcun impatto in termini di rifiuti o inquinamento da demolizione.

 

Si segnala, in questo senso, anche la recente introduzione da parte del Gruppo di Kerlite Easy, un innovativo sistema di posa a secco senza colla del materiale ceramico, che consente di avere massima semplicità, velocità e risparmio nell’applicazione del prodotto, oltre che la possibilità di rimuoverlo e recuperarlo per nuovi utilizzi, dunque con un ulteriore valore in termini di sostenibilità ed effetto circolare.

 

Tutti i prodotti del Gruppo sono pensati secondo una filosofia green, che guida la costante ricerca di innovazione, coniugata all’alta sensibilità per le tematiche di carattere ambientale e sociale che l’azienda dedica sia alle proprie collezioni ceramiche che ai processi produttivi, consapevole degli impatti del settore in cui opera e delle nuove sensibilità del consumatore.

 

Quella di Panariagroup è una qualità ampiamente certificata. Processi produttivi e prodotti hanno conseguito le più importanti certificazioni internazionali, comprese le più avanzate in ambito di architettura sostenibile come la recente Green Guard Gold, che attesta la salubrità dei prodotti dell’azienda. A ulteriore dimostrazione del ruolo centrale che riveste la sostenibilità ambientale per il Gruppo, tutti i siti produttivi in Europa, altamente automatizzati e integrati, hanno conseguito le certificazioni ISO 14001 e EMAS per il sistema di gestione ambientale

Confermano il valore estetico e tecnico dei materiali di Panariagroup, le numerosissime referenze che l’azienda vanta a livello internazionale. Nel solo anno 2019 i prodotti di Panariagroup e dei suoi brand sono stati scelti per la realizzazione, tra gli altri progetti, degli Headquarters di Generali Group Academy a Trieste, degli Headquarters di Rearth Inc, in Corea del Sud, delle residenze Uptown e Green Opificio a Milano e del ristorante Attimi dello chef Heinz Beck. Inoltre, sono stati scelti per la costruzione del padiglione Sostenibilità dell’Expo 2020 di Dubai recentemente rinviato al 2021.

Va ricordato, infine, come l’azienda sia l’unica nel proprio settore ad avere un Sustainability Report certificato e redatto in conformità ai GRI Standards pubblicati dal Global Reporting Initiative (GRI) e in base alle linee guida del United Nations (UN) Global Compact, iniziativa che mira a promuovere la responsabilità sociale delle imprese attraverso l’adesione a dieci principi fondamentali relativi ai diritti umani, al lavoro, all’ambiente e alla lotta alla corruzione.

Informiamo che in questo sito sono utilizzati “cookies tecnici” necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche “cookies di analisi” per elaborare statistiche e “cookies di terze parti”. Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l’informativa estesa (clicca qui).
Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies.